mercoledì 13 giugno 2012

Almost a life

Almost a life
And nothing is remained but this folder of documents, of reports, on the ground in the dust, with my name a hundred times offended 
Nothing is remained  but this radiography, with the last one of the hundred insults to my body, exposed to the last light
Almost a life they have taken away from me
Almost a life was to pass my days among these blinding walls
Almost a life has been my life among the deafening screams of half human beings, as I have been
No reasons
No responses
Almost a life for all of you
Almost a life for me
Almost a life

Quasi una vita
E non è rimasta che questa cartella di documenti, di referti, con il mio nome cento volte offeso, ora per terra nella polvere
Non è rimasta che questa radiografia, con l'ultima delle cento offese al mio corpo, esposta all'ultima luce
Quasi una vita mi hanno levato
Quasi una vita è stata al passare dei miei giorni tra queste accecanti mura
Quasi una vita è stata la mia tra le assordanti urla di esseri quasi umani, come io sono stata
Senza ragioni
Senza risposte
Quasi una vita per tutti voi
Quasi una vita per me
Quasi una vita

Hugh S. Graves, 14th april 2012

Nessun commento:

Posta un commento